PORTE DI PIANO

Sono porte destinate a chiudere le aperture del vano corsa. Le porte di cabine e di piano possono essere automatiche, semiautomatiche o a battente.

 

- PORTA DI PIANO AUTOMATICA

 Per gli impianti nuovi troviamo solitamente quelle automatiche dove l'apertura delle porte è comandata dagli operatori.

- Fornitura e posa in opera di nuova porta automatica, complete di telai portanti, sospensioni, binari, pattini di scorrimento e fotocellula.

 

- PORTA DI PIANO SEMIAUTOMATICA

Negli impianti semiautomatici l'automatismo è limitato al comando delle sole porte di cabina in quanto l'apertura delle porte di piano è a spinta manuale mentre la richiusura avviene automaticamente per mezzo di una pompa ammortizzante- Fornitura e posa in opera di nuova porta di piano omologata in lamiera lucida, tamburate afona ad un battente, con finestra centrale in alluminio anodizzato e cristallo temperato, cerniere invisibili montate su cuscinetti a sfera, comandata da un gruppo di molle a torsione ed un dispositivo di aggancio, completa di serratura elettromeccanica parte fissa, completa di catenaccio di blocco, contatti di sicurezza, relative prove e regolazioni.

 

- PORTE DI PIANO A BATTENTE

sono porte manuali facilmente riscontrabili in ascensori di non recente costruzione. Le porte di piano manuali sono munite di una serratura elettromeccanica a scrocchetto mobile. Alla serratura sono collegati due diversi circuiti di sicurezza: il primo, il ''circuito dei preliminari'', segnala se l’ascensore è libero o occupato a seconda del fatto che la porta sia chiusa o aperta; il secondo, il ''circuito dei blocchi'', controlla che sia attiva la chiusura del blocco meccanico.

Share by: